Menu

 

A+ A A-

Borse di studio in favore di orfani, titolari di pensione di reversibilità o indiretta (art. 6 lett. c)

a) € 1.000,00 lordi per la frequenza della scuola primaria; b) € 1.500,00 lordi per la frequenza della scuola secondaria di primo e secondo grado; c) € 2.500,00 lordi per la frequenza di università o istituti a essa equiparati; d) € 3.500,00 lordi per la frequenza di università o istituti a essa equiparati, ubicati in un comune distante più di 100 km da quello di residenza del beneficiario

Il richiedente deve avere un reddito ISEE non superiore a € 30.000,00.

Borse di studio in favore di studenti universitari, figli di iscritti (art. 6 lett. d)

a) € 2.500,00 lordi per la frequenza di università o istituti a essa equiparati; b) € 3.500,00 lordi per la frequenza di università o istituti a essa equiparati, ubicati in un comune distante più di 100 km da quello di residenza del beneficiario.

Requisiti per l'ammissione alla graduatoria: essere studente universitario o di istituti equiparati non oltre il primo anno fuori corso; non aver superato i 26 anni di età alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda; avere superato i 4/5 degli esami previsti dal piano di studi con una media aritmetica o ponderata non inferiore a 27/30;  ISEE non superiore a € 30.000,00.

Contributi per famiglie numerose in favore degli iscritti con 3 o più figli di età inferiore ai 26 anni (art. 6 lett. e)

€ 3.000,00 a prescindere dal numero di figli.

Sono richiesti i seguenti requisiti: a) avere nello stato di famiglia tre o più figli di età inferiore a 26 anni alla data di pubblicazione del bando; b) essere in regola con le prescritte comunicazioni reddituali alla Cassa (modelli 5).

Contributi in favore di iscritti con figli in asilo nido e/o scuole materne (art. 14 lett. a7)

€ 1.000,00. Requisiti richiesti: a) essere in regola con le prescritte comunicazioni reddituali alla Cassa (modelli 5); b) avere dichiarato nel Mod.5/2017 un reddito professionale inferiore ad € 50.000,00.

 

Tutti i bandi richiedono la regolarità nella  trasmissione del Mod.5. I regolamenti completi come i modelli di domanda da inviare on line possono essere scaricati dal sito di Cassa Forense sotto il campo Welfare

Avv. Giancarlo Renzetti                                                                                               Avv. Marco Lepri

Presidente ANF Roma            

                                                                                  Segretario ANF Roma

ASSOCIAZIONE NAZIONALE FORENSE Sede di Roma Tribunale Civile Via Damiata 2 P.T. St. 34  Tel. 06.32.44.513 anfroma@gmail.com   Facebook