N
ato a Roma il 14 settembre 1969, Vice Presidente dell’Associazione Nazionale Forense sede di Roma dall’anno 2015, è Avvocato Cassazionista che esercita la propria attività professionale prevalentemente nel campo del diritto penale.

CARRIERA & PROFESSIONE

Perfezionato in “Tecniche psicologiche e comportamentali dell’investigazione criminale”, corso accademico tenuto presso il Dipartimento di Scienze Psichiatriche e Medicina Psicologica – insegnamento di Psicopatologia Forense – dell’Università degli studi “La Sapienza” di Roma, ha svolto attività di docenza in seminari di studio tenuti presso le facoltà di Economia e commercio delle Università di Roma e Viterbo nonché attività di consulenza con lo I.U.R.C. (Istituto Universitario Ricerca Criminologica) in materia penale.

Nel 2012 è stato componente della XI Commissione per gli esami di Avvocato in Roma.

Dallo stesso anno è componente, docente ed esaminatore della Commissione “Difesa di Ufficio” dell’Ordine degli Avvocati di Roma
Relatore e Moderatore di numerosi Corsi e Convegni in materia penale, sostanziale e processuale, partecipa ed ha partecipato, nella propria qualità di Avvocato penalista, ad attività divulgativa per la prevenzione del fenomeno del “bullismo” nelle scuole medie inferiori e superiori del territorio dello Stato.
Componente del Comitato scientifico de “I quaderni di lavoro di ANF Roma” editi da La Tribuna dal 2017.

“Bisognerebbe che ogni avvocato, per due mesi all’anno, facesse il giudice; e che ogni giudice, per due mesi all’anno, facesse l’avvocato. Imparerebbero così a comprendersi e a compatirsi e reciprocamente si stimerebbero di più.” (Piero Calamandrei)