L’imputato, accusato del reato p.e p. dagli artt. 3 L. 8/2/2006 n. 54, 12 sexies L. 1/12/1970 n. 898 nonché 570 cp, violazione degli obblighi di natura economica stabiliti dal giudice civile in favore della figlia minore, è stato assolto con la formula “perché il fatto non costituisce reato”. Il giudice ha ritenuto che le…

La Corte di Cassazione con la sentenza 3709 dell’8/2/2019, ha considerato nulla la notifica a mezzo Pec effettuata all’indirizzo digitale dell’avvocato difensore tratto dal registro INI-PEC (Indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata). Per la Corte, ai fini della validità della notifica al difensore va considerato solo l’indirizzo digitale risultante dal registro ReGindE (Registro generale…

La Corte di Cassazione con la sentenza n.10282 del 27.4.2018 ha riconosciuto che il padre adottivo libero professionista ha diritto all’indennità di maternità in alternativa alla madre, anche quando questa vi ha rinunciato. La Corte di legittimità ha riconosciuto l’efficacia precettiva delle sentenze della Corte Costituzionale (n. 385 del 2010 e 105 del 2018) pur…